No al bed & breakfast se minaccia la quiete

A fondamento della tutela cautelare d’urgenza invocata per interrompere l’attività di bed & breakfast all’interno di un condominio, non può porsi il divieto contenuto nel regolamento di condominio ma bensì la prova del periculum in mora, ossia della concreta messa in pericolo della tranquillità e sicurezza dei codomini all’interno degli spazi condominiali ad opera dell’espletamento di tale attività.

Sourced through Scoop.it from: www.ilsole24ore.com